Archive for Dicembre, 2021

Il Centro Nazionale di Studi Leopardiani di Recanati (CNSL), nell’ambito della promozione delle eccellenze e nella prospettiva di innovazione dell’apprendimento/insegnamento disciplinare in lingua e letteratura italiana e in filosofia, indice per l’anno scolastico 2021/22 il Premio “Giacomo Leopardi” V Edizione.

La partecipazione al premio è riservata alle studentesse e agli studenti del triennio conclusivo della Scuola Secondaria di secondo grado, statale e paritaria.

Per ulteriori approfondimenti si rimanda al bando ufficiale.

 

Premio “Giacomo Leopardi” - Quinta Edizione(Mpi 26617.29-12-2021)

Avviso pubblico

Protocollo d’intesa n. 10 del 24 novembre 2020 fra Ministero dell’istruzione e Fondazione “I Lincei per la scuola” per lo sviluppo dell’innovazione didattica e digitale nella scuola italiana

Progetto nazionale di formazione per docenti

 

Si trasmette, in allegato, la nota prot. n. 50599 del 27 dicembre 2021, con la quale si informano le istituzioni scolastiche del progetto nazionale di formazione rivolto ai docenti delle scuole sull’innovazione didattica e digitale, i cui percorsi sono articolati in tre aree: Italiano e didattica digitale; Matematica e digitale; Culture digitali.

Si tratta di percorsi formativi pilota che hanno lo scopo di potenziare l’innovazione delle metodologie didattiche dell’insegnamento disciplinare e interdisciplinare nella scuola, con l’utilizzo delle tecnologie digitali, in coerenza con il Piano nazionale per la scuola digitale.

Nell’allegato sono riportati i percorsi formativi proposti per ciascuna area, una descrizione sintetica degli stessi, la durata complessiva, il target dei destinatari del percorso (indicazione docenti e ordine e grado di scuola), il polo coordinatore per conto della Fondazione “I Lincei per la scuola”.

Le istituzioni scolastiche interessate potranno esprimere la propria manifestazione di interesse a partecipare, indicando i docenti candidabili alla partecipazione, ai quali è richiesto l’impegno di seguire con costanza i percorsi, spesso di durata triennale, con l’obiettivo di partecipare a una sperimentazione che abbia ricadute e impatti concreti sul curricolo della propria scuola e che sarà oggetto di specifici monitoraggi.

Considerato il numero limitato di corsi e di posti a disposizione, la Fondazione “I Lincei per la scuola” ammetterà le manifestazioni di interesse pervenute da parte delle scuole sulla base dell’ordine di presentazione delle domande e assicurando la partecipazione di docenti di scuole appartenenti a regioni diverse.

I percorsi sono in genere strutturati con moduli di lezione in presenza e/o a distanza, laboratori, tutoraggio e studio individuale. La partecipazione dei docenti è totalmente gratuita. Non sono previsti rimborsi per eventuali costi di trasferta o di altra tipologia. Tutti i percorsi saranno inseriti sulla piattaforma SOFIA. Al termine della frequenza complessiva del percorso sarà rilasciato dalla Fondazione “I Lincei per la scuola” apposito attestato.

Le scuole possono esprimere la propria manifestazione di interesse tramite la piattaforma “PNSD – Gestione Azioni”, disponibile sull’area riservata del portale del Ministero dell’istruzione, alla quale possono accedere i dirigenti scolastici e i direttori dei servizi generali e amministrativi, alla voce “Manifestazione di interesse formazione Lincei per la scuola”, presente nella sezione “Le tue candidature”, indicando il percorso scelto e il docente candidato, entro le ore 15,00 del 18 gennaio 2022. Per ciascuna scuola è possibile indicare fino ad un massimo di 5 percorsi.

Ulteriori informazioni possono essere richieste alla segreteria generale della Fondazione “I Lincei per la scuola” al seguente indirizzo mail: marcella.marsili@fondazionelinceiscuola.it.

Area degli allegati

Il Ministero dell’Istruzione, in collaborazione con la Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli (Luiss), ha promosso un concorso dal titolo “Diffusione della cultura della legalità e promozione del merito”, pubblicato al seguente link: https://www.miur.gov.it/web/guest/-/bando-di-concorso-diffusione-della-cultura-della-legalita-e-promozione-del-merito e rivolto alle istituzioni scolastiche di II grado collocate in contesti di maggiore disagio sociale, per sensibilizzare le giovani generazioni al valore del rispetto delle regole e della lotta alla corruzione.

Per ulteriori approfondimenti si rimanda al bando ufficiale

 


 

Un uomo in sospeso su un pontile, pochi libri, una valigia, in attesa di fuggire altrove, verso Marte… È la nuova grafica del Premio InediTO – Colline di Torino che giunge alla ventunesima edizione dopo aver premiato in tutti questi anni tantissimi autori scoprendo nuovi talenti, di ogni età e nazionalità, sostenendoli e accompagnandoli verso il mondo dell’editoria e dello spettacolo. Il concorso letterario, punto di riferimento in Italia tra quelli dedicati alle opere inedite, il cui bando scadrà il 31 gennaio 2022, è l’unico nel suo genere a rivolgersi a tutte le forme di scrittura (poesia, narrativa, saggistica, teatro, cinema e musica), in lingua italiana e a tema libero. Grazie al montepremi di 8.000 euro (aumentato per le sezioni Saggistica, testo Teatrale, Cinematografico e Canzone) i vincitori delle sezioni Poesia, Narrativa-Romanzo, Narrativa-Racconto e Saggistica ricevono un contributo destinato alla pubblicazione e/o alla promozione con editori qualificati, mentre i vincitori delle sezioni Testo Teatrale, Cinematografico e Canzone un contributo per la messa in scena, lo sviluppo della produzione, la diffusione radiofonica e sul web. Inoltre, vengono assegnate menzioni e segnalazioni agli autori promettenti, i premi speciali “InediTO Young” ad autori minorenni e “InediTO RitrovaTO” a non viventi. Con InediTO gli autori premiati non vengono abbandonati al loro destino: attraverso il premio si partecipa a rassegne, festival, fiere e si può ambire a vincere altri concorsi, come testimoniato dai tanti autori lanciati in queste edizioni.

Il concorso talent scout, organizzato dall’associazione culturale Il Camaleonte di Chieri (TO) e diretto dallo scrittore e cantante jazz Valerio Vigliaturo, ha coinvolto in questi anni migliaia di iscritti da tutta Italia e dall’estero (Usa, Europa, Australia, Asia), a conferma anche della dimensione internazionale acquisita. Il prestigio è caratterizzato dalla qualità delle opere premiate, dal riscontro dei media e dalle personalità che hanno formato il Comitato d’Onore e che hanno ricoperto il ruolo di presidenti e di giurati (tra i quali Paola Mastrocola, Umberto Piersanti, Luca Bianchini, Andrea Bajani, Aurelio Picca, Davide Ferrario, Morgan, Paolo Di Paolo, Davide Rondoni, Cristiano Godano, Maurizio Cucchi, Maria Grazia Calandrone, Enrica Tesio, Michela Marzano, Teresa De Sio e Willie Peyote). La Giuria sarà presieduta dalla scrittrice Margherita Oggero e formata da: Milo De Angelis, Laura Pugno, Giulio Mozzi, Sacha Naspini, Andrea Donaera, Valentina Maini, Susanna Mati, Massimo MorassoRoberto Latini, Francesca Brizzolara, Alice FilippiPaolo MittonFausto Zanardelli (Coma Cose) e dai vincitori della passata edizione. A maggio 2022 si svolgeranno la presentazione dei finalisti al Salone del Libro di Torino e la premiazione dal vivo attraverso la consegna dei premi e un reading dedicato alle opere dei vincitori (emergenza sanitaria permettendo), con il coinvolgimento di ospiti illustri (tra i quali hanno partecipato in passato Giorgio Conte, Franco Branciaroli, Eugenio Finardi, David Riondino, Francesco Baccini, Alessandro Haber, Laura Curino, Gipo Farassino, Arturo Brachetti, David Riondino, Red Ronnie e Lella Costa).

Il premio è inserito da diverse edizioni nella manifestazione Il Maggio dei libri promossa dal Centro per il Libro e la Lettura del MIBACT, e ha ottenuto la scorsa edizione il contributo di Regione Piemonte, delle città di Torino, Chieri e Moncalieri, il patrocinio della Città Metropolitana di Torino, della città di Chivasso, il sostegno di Fondazione CRT, Amiat Gruppo Iren, la sponsorizzazione di Aurora Penne, la collaborazione con Fondazione per la Cultura Torino, Biblioteche Civiche Torinesi, SBAM (Sistema Bibliotecario dell’Area Metropolitana di Torino) e Officina della Scrittura. I partner sono Film Commission Torino PiemontePremio Lunezia, M.E.I. (Meeting delle Etichette Indipendenti) di Faenza, Festival Internazionale di Poesia “Parole Spalancate” di Genova, L’Altoparlante, Indyca, e da questa edizione Il Mutamento.

Per il bando completo consultare il sito: www.premioinedito.it

Prenota il tuo minicorso. Riceverai un  su google meet per partecipare

 

10 gennaio – ore 16,30-17,30
La sezione aurea
Greco e Matematica (Pigreco)
proff.sse Alessandra Filipetti  e  Marina Moreschi
prenota il corso:
https://docs.google.com/forms/d/1jEzHTQzgzFMMtTQIG3sE03N6KfwxyCMNSU8MZaCHxQA/edit

11 gennaio – ore 17.00-18.00
Locuzioni latine
Latino e Diritto
proff.sse Alessia Ascani e Beatrice Zuccatosta
prenota il corso:

13 gennaio – ore 17,00-18,00
Il calcolo del PIL
 Economia e Matematica
proff.sse Beatrice Zuccatosta e Marina Moreschi
prenota il corso:
https://docs.google.com/forms/d/1_GSnJAUCDlH96mWIsbQ968eiLduwNdRlSHugMIgPCsg/edit
14 gennaio – ore 17,00-18,00
Il rapporto mente e cervello
Scienze umane e Scienze naturali (neuroscienze)
proff. Riccardo Ripanti e Irene Luccioni
prenota il corso:
https://docs.google.com/forms/d/1XA5XatOdIqzrcMa42geNXFpMNMalciPkCv8qX4fr264/edit

A Natale non si fanno cattivi
pensieri ma chi è solo
lo vorrebbe saltare
questo giorno.
A tutti loro auguro di
vivere un Natale
in compagnia……


Un pensiero lo rivolgo a
tutti quelli che soffrono
per una malattia.
A coloro auguro un
Natale di speranza e di letizia.
Ma quelli che in questo giorno
hanno un posto privilegiato
nel mio cuore
sono i piccoli mocciosi
che vedono il Natale
attraverso le confezioni dei regali.
Agli adulti auguro di esaudire
tutte le loro aspettative.
Per i bambini poveri
che non vivono nel paese dei balocchi
auguro che il Natale
porti una famiglia che li adotti
per farli uscire dalla loro condizione
fatta di miseria e disperazione.
A tutti voi
auguro un Natale con pochi regali
ma con tutti gli ideali realizzati.

(A.M.)

 


Si rende noto che, in collaborazione con il Centro Papa Giovanni Soc. Coop, Ente di Formazione Accreditato alla Regione Marche, e My English Room Scuola di lingue e formazione a Jesi, nel presente a.s. verranno avviati n. 3 corsi GRATUITI propedeutici al conseguimento delle certificazioni in lingua inglese Cambridge.

Nello specifico, verranno formate n.3 classi:
– N.1 per il conseguimento del livello B1 (PET)
– N.1 per il conseguimento del livello B2 (FIRST)
– N.1 per il conseguimento del livello C1 (CAE)

I corsi saranno articolati in n. 80 ore, tenute da docenti madrelingua e ogni classe potrà ospitare un massimo di 15 allievi e 5 uditori (questi ultimi avranno a loro carico solo il costo della Certificazione e del libro di testo); pertanto, qualora le iscrizioni pervenute raggiungessero un numero maggiore di 15, verrà svolta una prova di selezione, utile a stilare una graduatoria per l’assegnazione dei posti disponibili.
Le iscrizioni saranno aperte dal giorno 03/01/22 fino al termine ultimo del 17/01/22, tramite presentazione in segreteria didattica del modulo relativo alla certificazione per cui si fa domanda – in allegato – e di un breve C.V., di cui si allega format.
Le modalità di tale selezione, se necessaria, verranno comunicate nel dettaglio a seguire.
Le lezioni sono previste a partire presumibilmente da fine gennaio, con un calendario che vede impegnati due pomeriggi alla settimana, da svolgere sia presso i locali dell’Istituto, sia in modalità DAD.
Invitiamo, quindi, tutti gli studenti interessati a contattare le Prof.sse Ferranti e Manuali per qualsiasi ulteriore informazione utile all’iscrizione.

Si specifica che i suddetti corsi sono gratuiti a seguito dell’approvazione della graduatoria relativa all’ Avviso pubblico per la presentazione di progetti di diffusione dell’apprendimento della lingua inglese a.s. 2021/2022 – POR Marche Fse 2014/2020. Asse 3 P.d.I. 10.4 R.A. 10.6 DDPF 693/IFD del 28/6/2021 (DDPF 1376 del 01/12/2021).

 

Le Referenti
L. Ferranti, R. Manuali

 

ALL. N.1 CIRC. N.153 – MODELLO CV

ALL. N. 2 CIRC. N.153 – DOMANDA_DI_ISCRIZIONE_(CERTIFICAZIONE  B1)

ALL. N. 3 CIRC. N.153 – DOMANDA_DI_ISCRIZIONE_(CERTIFICAZIONE_B2)

ALL. N.4 CIRC. N. 153 – DOMANDA_DI_ISCRIZIONE_(CERTIFICAZIONE_C1)

CIRCOLARE N.153_Certificazioni_Inglese

In considerazione del passaggio alla “zona gialla” del territorio regionale, si raccomanda il controllo atto ad evitare assembramenti di alunni durante la permanenza a scuola.
Su sollecitazione delle Autorità sanitarie regionali si raccomanda inoltre di rammentare agli alunni un corretto distanziamento sociale anche al di fuori del contesto scolastico.

 

IL DIRETTORE GENERALE
Marco Ugo Filisetti

 

mpi.AOODRMA.REGISTRO UFFICIALE(U).0026108.20-12-2021

il Liceo Ginnasio Statale “Terenzio Mamiani” indice la V edizione del Certamen Nazionale “MamianinUrbe”, competizione di traduzione e commento di un brano d’autore latino riservata agli studenti del I e II liceo classico, III e IV scientifico.

Il tema di quest’anno è: “Oltre Dafne: Lucrezia e le altre. Alle radici del concetto culturale di violenza sulle donne”.

            La prova è fissata per il giorno 16 marzo 2022 alle ore 09:00 e avrà la durata di quattro ore.

            Si allega il bando completo