Archive for Ottobre 3rd, 2022

Ai docenti
Ai collaboratori scolastici
Agli alunni
Al Dsga

 

Con la presente si rappresenta a tutto il personale scolastico e agli studenti che, negli ultimi giorni, come mi è stato rappresentato, sono entrati all’interno dell’istituto e finanche nelle classi alunni estranei al nostro istituto, fatti entrare dalle finestre di un’aula del piano terreno o dalle entrate laterali dei piani lasciate incustodite e pertanto aperte da alunni che si trovano all’interno.
La presenza di estranei all’interno dell’istituto costituisce un pericolo e un grave pregiudizio alla sicurezza di quanti si trovano legittimamente all’interno di esso.
Alla luce di questi episodi che certamente espongono il Liceo Rinaldini oltre al rischio di pericoli anche al rischio di cattiva fama, invito i collaboratori scolastici a non abbandonare le loro postazioni al piano, gli alunni a non aprire per nessuna ragione gli ingressi ad estranei, i docenti  a una maggiore vigilanza ed attenzione.
In particolare, se dovessero scorgersi estranei all’interno dell’istituto, è necessario bloccare l’intruso, condurlo in presidenza per le azioni da intraprendersi.
Si coglie l’occasione per ribadire che le c.d. ore buche, così scorrettamente indicate dagli studenti, sono ore di lezione regolarmente retribuite e pertanto i docenti sono invitati a fare regolarmente lezione o, nel caso si lascino i ragazzi attendere allo studio di altre discipline, a non abbassare la vigilanza.
In nessun caso è possibile lasciare i ragazzi giocare a carte o trastullarsi nei corridoi o nei pressi dei distributori automatici durante le sostituzioni.
Ugualmente è fatto divieto ai ragazzi di uscire dalle classi nel caso di quei docenti che terminino la lezione prima del suono dell’ora.

Ricordo ancora che i docenti di sostegno sono anche docenti della classe, pertanto, in assenza del docente di materia, compete loro la vigilanza e la conduzione della classe.
Si chiede la più sollecita attenzione ed il rispetto delle regole, a tutela della sicurezza e del buon nome dell’Istituzione scolastica.

 

Ancona, 03/10/2022
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa Angelica Baione