Archive for Novembre 7th, 2022

Agli alunni, alle famiglie e ai docenti

Si comunica che fino al 22 novembre sono aperte le iscrizioni (scrivendo a stefano.delisio@rinaldini.edu.it) al laboratorio di approfondimento e ricerca sul tema della legalità che si terrà il pomeriggio secondo il calendario seguente.

  • mercoledì 23 novembre ore 13.45-15.45 il prof. Stefano De Lisio terrà una lezione introduttiva sulla criminalità organizzata in Italia con particolare riguardo alla camorra e alla storia di Giancarlo Siani;
  • mercoledì 14 dicembre ore 13.45-15.45 Sara Malaspina presenterà il testo Conoscere per riconoscere. La criminalità organizzata nelle Marche e fornirà indicazioni ai ragazzi su come condurre una ricerca sulla legalità nel nostro territorio, a partire dai beni confiscati nella nostra regione.

Le date degli incontri del 2023 devono essere ancora definite, ma gli esperti, le attività e le tematiche saranno le seguenti:
1. Visita ad uno dei beni confiscate nelle Marche
2. Incontro con i volontari del presidio di Libera di Ancona sulla figura di Rocco Chinnici cui è dedicato, sulle attività del presidio e sui campi estivi.
3. Marilena Natale, giornalista sotto scorta armata per le minacce del clan dei Casalesi presenterà la sua esperienza
4. Incontro con Daniele Billitteri, (“Il giornale di Sicilia”) sulla situazione della criminalità organizzata in Sicilia (online)
5. Incontro con gli operatori di Radio Siani di Ercolano (online)
6. Al mattino: Lorenzo Marone presenta il romanzo “Un ragazzo normale” con la partecipazione delle classi 1F e 1G e la collaborazione della libreria Fogola
7. Al mattino: Gianmarco Siani sabato 4.3 Ore 9-11 incontra gli studenti sul caso Siani (con la partecipazione delle classi 1F e 1G). Partecipazione del liceo musicale
8. Preparazione alla giornata del 23.5 e alla giornata dedicata al maggio dei libri (collaborazione con la Biblioteca della scuola e Benincasa). Partecipazione del liceo musicale
9. Partecipazione a concorsi scolastici sul tema della legalità
10. Preparazione di un intervento in memoria di Giancarlo Siani per il 23 settembre 2023 in collaborazione con il liceo musicale

Si ringrazia l’alunno Raffaele Piccirillo per aver suggerito di approfondire la figura di Giancarlo Siani ed essersi personalmente occupato di prendere contatti con l’Associazione Siani

I referenti, proff. Patrizia Vagaggini, Stefano de Lisio, Natascia Giostra, Laura Petrocchi, Marco Guarnieri

LA DIRIGENTE SCOLASTICA
Prof.ssa Angelica Baione

 

CIRC.N._60_-_incontri_pomeridiani_laboratoriali_di_approfondimento_e_ricerca_sul_tema_della_Legalit_

Agli alunni, alle famiglie e ai docenti delle classi 5F, 5G, 5H

 

Si comunicano a seguire rispetto all’incontro con la giornalista Barbara Schiavulli del 5 novembre sul tema Da Kabul a Teheran: donne in prima linea– gli appuntamenti di dicembre funzionali alla formazione nell’area PCTO delle classi quinte del Liceo delle Scienze Umane, organizzati dal Dipartimento di Scienze Umane in collaborazione con i Coordinamenti delle donne pensionate SPI -CGIL, FNP-CISL e UILP-UIL delle Marche:

martedì 6 dicembre 2022 ore 11.05-13.00 aula magna: presentazione a cura della storica e prof.ssa Maria Grazia Camilletti del libro “Adalgisa, femminista e rivoluzionaria”, Affinità elettive, che raccoglie gli articoli pubblicati tra il 1910 e il 1925 di Adalgisa Breviglieri una maestra, dirigente sindacale e politica vissuta ad Ancona nei primi vent’anni del Novecento, insegnando a Gallignano durante la grande guerra, che sosteneva la necessità di emancipare la condizione femminile ponendo l’accento sul valore dell’educazione quale strumento di formazione della gioventù e di superamento delle differenze di classe. Interverranno Maria
Rosaria Lucarelli FNP-CISL, Mina Fortunati SPI-CGIL e Nirvana Nisi UILP-UIL con feedback sul percorso di emancipazione femminile

giovedì 15 dicembre 2022 ore 11.05-13.00 aula magna
Percorso di conquista diritti ed emancipazione della donna a partire dalle esperienze lavorative del territorio:  la Manifattura Tabacchi di Chiaravalle M.Rosaria Lucarelli FNP-CISL; le Cartaie di Fabriano M. Fortunati SPI-CGIL; la Genny di Ancona N. Nisi UILP-UIL;

A partire da gennaio (il calendario deve ancora uscire),

Gli incontri saranno dedicati a:

1. Presentazione del libro Famiglie di pescatori in rete, Affinità elettive e incontro con la dott.ssa Grazia Cotoloni per discutere della sua ricerca sulle donne pescatore del quartiere Archi di Ancona nel periodo tra gli anni “70 e oggi

2. Presentazione del libro Sibilla. Vita di Joyce Lussu, Editori Laterza e incontro con la scrittrice Silvia Ballestra sulla figura di Joyce Lussu (1912-1998), partigiana, scrittrice, traduttrice e molto altro, sicuramente Sibilla del Novecento vissuta tra porto San Giorgio e Fermo

3. Incontro con Patrizia Faraoni e Valerio Marchetti (volontari del carcere di Montacuto) sul valore del volontariato in carcere e con Enrichetta Villella (educatrice presso il carcere femminile di Pesaro) sulla figura della donna detenuta in carcere

4. Visita alla struttura penitenziaria di Montacuto (non sappiamo ancora se sarà possibile per tutte e tre le classi o solo per un gruppo di alunni, come l’anno scorso)

Totale ore progetto: 12 di formazione + 5 di visita al carcere.

Se la quinta P (che è stata coinvolta nel primo incontro) fosse interessata a partecipare anche a qualche altro appuntamento, lo può comunicare tramite la coordinatrice, al Dipartimento di Scienze Umane. Prof.ssa Natascia Giostra, per il Dipartimento

LA DIRIGENTE SCOLASTICA
Prof.ssa Angelica Baione

 

 

CIRCOLARE N.55 Attività di PCTO per le quinte SU

Agli alunni del Triennio interessati alle
Giurie del Festival Corto Dorico
e ai loro genitori

Si comunica agli alunni Giurati il calendario degli incontri delle Giurie.

Per tutte le giurie dei Cortometraggi

– Sabato 5 novembre ore 16-18:45 Museo Omero – Mole Vanvitelliana

Incontro propedeutico con Luca Caprara (Direttore artistico), Fabio Sandroni, Nadia Ciambrignoni, Laura Molinelli, Giorgia Carducci, Cesare Vassallo (CGS Marche – APS), Barbara Schiavulli (giornalista di guerra, per Amnesty International) Giuria Corti “Nazareno Re” e Giuria Corti “Amnesty International”

– Martedi 29/11 ore 15:00-17:30 Liceo Rinaldini visione Corti/valutazione
– Venerdi 02/12 ore 15:00-17:30 Liceo Rinaldini visione Corti/valutazione
– Martedì 06/12 ore 15:00-18:00 Liceo Rinaldini visione Corti, definizione premio e stesura motivazione

I lavori delle giurie si terranno nelle aule del Liceo Rinaldini e verranno coordinati delle insegnanti Nadia Ciambrignoni e Natascia Giostra.

Giuria rassegna “Salto in Lungo”
(Premio C.G.S.- Ucca al miglior LUNGOMETRAGGIO)

– Venerdì 11/11 e 18/11: Incontri con uno sceneggiatore e con uno scenografo, ore 15:30-18:00 – Casa delle Culture
– Venerdì 25/11 Incontro con un montatore, ore 15:30-18:00 – Casa delle Culture

Visione di 6 lungometraggi e designazione Premio:
– Lunedì 5/12 ore 15 – auditorium Mole Vanvitelliana
– Martedì 6/12 ore 15 – auditorium Mole Vanvitelliana
– Mercoledì 7/12 ore 15– auditorium Mole Vanvitelliana
– Giovedì 8/12 ore 11 e ore 15 – auditorium Mole Vanvitelliana
– Venerdì 9/12 ore 15 – auditorium Mole Vanvitelliana Ore 17: incontro con critici cinematografici SNCCI

I film saranno visti in sala, la discussione sarà collegiale in presenza; si consiglia l’uso della mascherina.
Sono stati calendarizzati inoltre i collegamenti online “L’ora di cinema”, cui gli studenti delle

Giurie sia dei Corti che dei Lunghi potranno scegliere di partecipare:

– Lunedì 5 dicembre ore 18:30: incontro con Ficarra e Picone
– In date da definire: incontro con Donatella Finocchiaro e Giacomo Ferrara

Le Serate Finali per la consegna dei Premi e la lettura delle Motivazioni saranno:
– Venerdì 9 dicembre 2022 per la giuria “Amnesty International”
– Sabato 10 Dicembre 2022 per le giurie “Nazareno Re” e “Salto in Lungo”

Si ricorda che tutte le ore di impegno degli studenti potranno essere riconosciute anche come ore di PCTO.
Si specifica che le iscrizioni per la Giuria Corti nazionali Nazareno Re sono chiuse per raggiungimento del numero massimo, mentre rimangono ancora disponibili alcuni posti per la Giuria Corti Internazionali di Amnesty (max. 5).

 

Le insegnanti referenti
Prof.sse N.Ciambrignoni e N.Giostra

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa Angelica Baione

 

CIRCOLARE N.54_Orari_Giurie_Corto_Dorico_2022

ASSEMBLEA SINDACALE ORDINE DISCUSSIONE
1. I Concorsi per i docenti di religione… quale futuro?
2. Il nuovo contratto, tra luci ed ombre: un contratto che non piace;
3. La contrattazione di istituto, parte giuridica ed economica;
4. Il precariato dei docenti di religione e criticità giuridiche e
contrattuali per tutti gli idr(IRC);
5. La culpa in vigilando e la tutela contrattuale;
6. La scuola che vogliamo come Sindacato e lavoratori;
7. Tutela giudiziaria per il mancato riconoscimento dei diritti (carta
docenti, risarcimento danni mancato ruolo, RPD/ supplenze
temporanee, ricostruzione di carriera….);

 

INSEGNANTI DI RELIGIONE
mercoledì 16 novembre
dalle ore 18:00
Ai partecipanti verrà inviato il link compilando il seguente form
www.nuovosair.com/assemblee

 

SAIR assemblea

 Martedì 8 novembre, ore 11-12.30 – Sabino Cassese e Venanzio Postiglione:

La Costituzione e il sistema politico italiano

Prenotazione: https://www.fondazionecorriere.corriere.it/iniziative/insieme-per-capire-ottobredicembre-22/prossimi/?app=154868-20221108-110000-932
Visto lo spessore del grande giurista Cassese e vista la materia trattata, si invita alla più ampia partecipazione.

 

LA COSTITUZIONE E IL SISTEMA POLITICO ITALIANO

Che cos’è un sistema politico? Che rapporto esiste tra tale sistema e la Costituzione? Siamo abituati a considerare il “sistema politico” semplicemente come l’insieme dei partiti o come le vicende che si svolgono nelle lontane aule parlamentari. Ma in verità un sistema politico è qualcosa di più complesso e profondo: comprende l’insieme di tutte le interrelazioni esistenti tra individui, gruppi, strutture e i processi attraverso i quali si producono decisioni che riguardano tutta la collettività. Il modo in cui tale sistema politico opera è regolato da una carta costituzionale e dai principi a cui questa si ispira. Esiste così un rapporto significativo tra costituzione e sistema politico, che, nei regimi democratici quale è il nostro, non è dato solo dai meccanismi istituzionali previsti, ma anche dalla molteplicità dei soggetti chiamati a partecipare alla vita collettiva, dai singoli cittadini alle associazioni ai partiti.

Sabino Cassese, giurista, professore nell’Università di Roma La Sapienza, ministro della Funzione pubblica nel governo Ciampi, Giudice emerito della Corte costituzionale, professore emerito della Scuola Normale Superiore
Venanzio Postiglione, vicedirettore Corriere della Sera