All posts in Notizie sindacali

Prot. N. 40 del 15 febbraio 2021

 

Spett.le Ministro,
– Vista la prevista prossima emanazione del bando sul rinnovo delle graduatorie di istituto di terza fascia ATA per il triennio 2021/2024;

– Visto che il Ministero aveva inizialmente proposto come finestra temporale per la presentazione delle relative domande di inserimento, conferma, aggiornamento, depennamento il periodo 1° febbraio – 2 marzo, ma fino ad oggi non si hanno ancora indicazioni sicure sulle date;

– Visto che, come ogni anno, deve essere pubblicata l’Ordinanza ministeriale relativa ai concorsi per soli titoli per l’inclusione o l’aggiornamento nelle graduatorie permanenti del personale amministrativo tecnico ausiliario (24 mesi);

– Considerato che la pubblicazione della sopra specificata prima fascia deve precedere, come è giusto che sia, quella di terza fascia, onde evitare che ci siano probabili sovrapposizioni di molteplici nominativi nelle due fasce con ovvie complicazioni all’atto delle convocazioni dalle graduatorie d’istituto per le nomine degli aventi diritto per il prossimo anno scolastico; (in questa maniera infatti si otterrà anche uno snellimento del procedimento di cancellazione dalle graduatorie di terza fascia dei candidati neo inseriti nelle graduatorie permanenti ATA)

– Considerato che la prevista nuova procedura on-line e l’utilizzo della piattaforma sperimentata per le GPS, le graduatorie provinciali e di istituto dei docenti dovrebbero snellire il lavoro delle segreterie scolastiche già oberate da molteplici incombenze ottenendo, si spera, un percorso lavorativo più veloce del solito, anche se denso come negli anni passati di verifiche e controlli problematici;

SI RITIENE/CHIEDE

Che il periodo temporale per l’inserimento/aggiornamento delle domande relative alle graduatorie specificate in oggetto sia dal 01° GIUGNO AL 01° LUGLIO, cioè successivo all’emanazione della prossima Ordinanza Ministeriale dei 24 mesi, ma in tempi confacenti per la prevista e necessaria pubblicazione delle graduatorie di terza fascia in modo da avere dal primo settembre tutte le graduatorie nuove e disponibili. Sperando che Lei, con grande senso di responsabilità, prenda atto di quanto esposto, presentiamo i nostri migliori auguri per il suo nuovo gravoso incarico.

Il Presidente Nazionale FederATA
Dott. Giuseppe Mancuso

 

 

 

CONCORSO DI RELIGIONE
ne parliamo con
On. FLORA FRATE
Commissione Lavoro Camera dei Deputati
GIOVEDI 18 FEBBRAIO ORE 18.00

YouTube: Uil Scuola IRC  https://www.youtube.com/channel/UChuNQIxGha8ivjeya3MgRrA)
Facebook: uilscuolairc  https://www.facebook.com/uilscuolairc

PER INTERVENIRE IN DIRETTA O INVIARE DOMANDE REGISTRATI
SEGUI LE NOSTRE RUBRICHE ON-LINE sui social:
Ogni martedì alle 18.30 “Iniziamo a parlarne” a cura di F. Sica
Ogni giovedì alle 18.00 “In dialogo” a cura di G. Favilla
Ogni venerdì alle 18.00 “Comunicazioni” a cura della UIL scu

N. 03-2021 – DOCENTI RELIGIONE- UIL SCUOLA

L’Unicobas Scuola & Università indice un’ASSEMBLEA SINDACALE ON-LINE APERTA A TUTTI I COLLEGHI, DOCENTI ED ATA, DI RUOLO E NON, nonché a TUTTI coloro che siano interessati alla SICUREZZA ed alla QUALITÀ DELLE SCUOLE ed al rispetto di docenti, ata e studenti. L’ASSEMBLEA SI TERRÀ dalle h. 16:00 alle h. 18:00 di MARTEDI’ 9 FEBBRAIO 2021. L’assemblea verrà svolta in modalità on-line contemporaneamente sia PRESSO LA PAGINA FACEBOOK Unicobas Scuola & Università che dal CANALE YOU TUBE dell’Unicobas.

a)  Facebook cliccare su questo link:
https://www.facebook.com/events/1315019975534860, cliccare su “Parteciperò”

b) se la si vuole seguire via You Tube cliccare su questo link:
https://youtu.be/iZtbEob9Ke0, iscriversi al Canale You Tube dell’Unicobas e seguirla. Non c’è limite di partecipazione.

Le domande vanno poste via chat: risponderemo nell’ultima mezz’ora.
DISCUTEREMO DELLA SITUAZIONE E DEL PERCORSO PER OTTENERE:

Read more

UNIONE SINDACALE DI BASE P.I. SCUOLA
Il 2 dicembre è stato sottoscritto dall’ARAN e dalle Organizzazioni sindacali concertative (CGIL, CISL, UIL SNALS, GILDA, ANIEF) l’accordo relativo alle norme di garanzia dei servizi pubblici essenziali e sulle procedure di raffreddamento e conciliazione in caso di sciopero relativo al comparto Istruzione (Scuola, Università e AFAM) e Ricerca che riguarda oltre 1 milione di dipendenti.
Si tratta di un accordo raggiunto vent’anni dopo le modifiche apportate dalla legge n. 83 del 2000 alla legge n. 146 del 1990.
Molteplici sono gli elementi di novità che esponiamo nell’ordine indicato dal provvedimento con un breve commento esplicativo.

ARTICOLO 3 CONTINGENTI DI PERSONALE PER LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE EDEDUCATIVE
Comma 2: esautorazione della RSU dalla contrattazione con il dirigente scolastico in relazione ai contingenti minimi stabiliti nella contrattazione di istituto.

Read more

La Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica ha comunicato, con nota prot. n. DFP-1520 del 12.01.2021, che le Associazioni Sindacali S.I. COBAS
– Sindacato Intercategoriale Cobas e SLAI COBAS hanno proclamato lo sciopero generale nazionale per l’intera giornata del 29 gennaio 2021 di tutte le categorie e settori lavorativi pubblici e privati.
Il Dipartimento della Funzione Pubblica ha precisato che lo sciopero riferito interessa i servizi pubblici essenziali individuati dall’art. 1 della Legge del 12.06.1990, n.146 e dalle norme pattizie, definite ai sensi dell’art. 2 della citata Legge n.146/1990, ed è sottoposto alle conseguenti limitazioni affinché siano assicurate le prestazioni indispensabili, nonché alle esenzioni per le zone colpite da calamità naturali o interessate da consultazioni elettorali.

 

Sciopero 29 gennaio 2021-prot.n.1455

Prot. N. 32 del 19 gennaio 2021
Al Ministro dell’Istruzione
On. Lucia Azzolina

Spett.le Ministro,
in questi giorni sono circolati sia una bozza del decreto di inserimento/aggiornamento per la graduatoria di terza fascia ATA, valida per il triennio scolastico 2021-2024, che una ipotesi del periodo utile per la presentazione di tali domande, indicato fra il 1° febbraio e il 2 marzo.
Domanda che non sarà più cartacea ma telematica.
Tale notizia ha generato enorme preoccupazione tra le tantissime persone che alla data odierna hanno iniziato e anticipatamente saldato un corso di formazione professionale, valido ai sensi del D.lgs 13/2013 per incrementare il punteggio professionale nelle graduatorie di cui all’oggetto, e tra tutte le sigle rappresentative delle migliaia di Agenzie Formative, riconosciute dalle varie Regioni d’Italia, che erogano corsi di formazione professionale validi ai sensi del D.lgs 13/2013, creando inoltre un inevitabile assembramento negli uffici preposti che forniscono
chiarimenti per il sistema scuola.
I primi, che hanno fatto enormi sacrifici dal punto di vista economico per pagare la retta del corso, in parte aiutati anche da genitori che hanno perso il lavoro causa COVID-19, rischiano di vedersi sfumare la possibilità di inserire il titolo entro la data presunta: “oltre al danno la beffa”.
Le agenzie formative, invece, vere e proprie aziende con migliaia di dipendenti, avranno un danno economico enorme che potrebbe travolgerle; infatti, avendo fatto iscrivere moltissimi corsisti rateizzando loro le rette per venire incontro alle famiglie, soprattutto quelle con una situazione economica disagiata a seguito del covid 19, si ritroveranno con notevoli minori entrate a seguito delle rate non pagate da chi non sarà riuscito a completare i vari corsi prima della data prevista come termine ultimo per l’inserimento delle domande.
Inoltre, si creerà il solito aggravio di lavoro per le segreterie scolastiche già oberate da mille pressanti incombenze, ma sempre ignorate da chi detiene il potere.
Pertanto, visto che l’inserimento e l’aggiornamento verranno fatti per via telematica e quindi, si spera, con un percorso più veloce del solito, anche se denso come negli anni passati di verifiche e controlli problematici, con la presente si chiede che tale procedura necessaria per la produzione delle graduatorie di terza fascia ATA triennio scolastico 2021-2024 possa essere espletata dal primo giugno al primo luglio, inserendo anche, come già avviene per i docenti, la possibilità che preveda la clausola di inserimento dei titoli in fase di conseguimento, ma anche il servizio prestato con contratto al 31 agosto 2021.
Per di più si otterrà anche uno snellimento del procedimento di cancellazione dalle graduatorie di terza fascia dei candidati neo inseriti nelle graduatorie permanenti ATA di prima fascia, se la loro pubblicazione precederà, come è giusto che sia, quella della terza fascia.
Nella certezza che Lei, con un grande senso di responsabilità prenda atto di quanto esposto, colgo l’occasione per augurarLe un buon lavoro.

Il Presidente Nazionale
Giuseppe Mancuso
Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi
dell’art. 3, comma 2 del decreto legislativo n. 39/1993

La Federazione UIL SCUOLA RUA ai sensi dell’art. 23 dei commi 1-3-4-7 del CCNL 2016/2018, indìce un’Assemblea Sindacale Provinciale in orario di servizio, riservata al personale docente di religione cattolica dalle ore 08:00 alle ore 11:00,

VENERDI 22 GENNAIO 2021
https://www.youtube.com/channel/UChuNQIxGha8ivjeya3MgRrA
(CANALE UIL SCUOLA IRC)

per porre domande ai relatori, ricevere newsletter e la nostra rivista mensile in formato pdf  “Agorà IRC”

Clicca QUI

INTERVERRANNO
Pino Turi, Segretario Generale Uil Scuola
Giuseppe Favilla, Coordinatore Nazionale UIL Scuola IRC
Antonio Spaziano, Segretario Regionale Uil Scuola Marche

L’ordine del giorno sarà il seguente:
1. La politica scolastica della UIL Scuola per gli insegnanti di religione;
2. Concorso insegnanti di religione, art. 1 bis legge 159/2019: informativa dell’incontro al Ministero dell’Istruzione del 14 gennaio;
3. I servizi della Uil Scuola e del Coordinamento a favore degli IdR;
4. Varie ed eventuali.

Ai sensi dello stesso articolo e comma 8 la S.V. dovrà: Contestualmente all’affissione all’albo, il dirigente scolastico ne farà oggetto di avviso, mediante circolare interna, al personale interessato all’assemblea al fine di raccogliere la dichiarazione individuale di partecipazione espressa in forma scritta del personale in servizio nell’orario dell’assemblea, con un preavviso di 48 ore dalla data dell’assemblea.

IL COORDINATORE NAZIONALE IRC UIL SCUOLA
Giuseppe FAVILLA

IL SEGRETARIO REGIONALE UIL SCUOLA MARCHE
Antonio SPAZIANO

La Feder. A.T.A.- Federazione del personale A.T.A. della scuola, il primo ed UNICO sindacato che si occupa solo della categoria A.T.A, nato per dar voce ad una categoria abbandonata da QUALSIASI Governo fin qui in carica proclama lo stato di agitazione del personale assistente amministrativo ff DSGA della scuola per i seguenti motivi:

1. IMMISSIONE IN RUOLO SENZA SE E SENZA MA DEGLI ASSISTENTI AMMINISTRATIVI FF DSGA.

– LA FEDER.A.T.A. PROPONE L’AVVIO IMMEDIATO DI UN PERCORSO RISERVATO CON LA COSTITUZIONE DI UNA GRADUATORIA DA CUI ATTINGERE PER LE IMMISSIONI IN RUOLO, ai sensi DELL’ EX ART.14 CCNI UTILIZZATA GIA’ PER LA COSTITUZIONE DELLA GRADUATORIA PER LA COPERTURA DEI POSTI ANNUALI O L’AVVIO DELLA MOBILITA’ PROFESSIONALE AI SENSI DEL CCNL.

CHIEDE a tal fine che siano attivate le procedure di cui all’oggetto.

Qualora la procedura di conciliazione avesse esito negativo, la scrivente si riserva ogni forma di mobilitazione, non escluso lo sciopero nazionale della categoria.

 

IL PRESIDENTE NAZIONALE
Giuseppe MANCUSO

USB Scuola, il Centro Studi CESTES e Rete Iside Onlus organizzano locandina 003, rivolto ai propri iscritti e a chi si iscrive a USB.

È un corso “base” per informare e formare lavoratori e delegati ATA sul tema delle condizioni di lavoro, della sicurezza e della tutela della salute. Conoscere la normativa, i propri diritti e i rischi che si corrono sono armi essenziali per difendere la propria salute e la propria sicurezza di lavoratori.

Il corso, della durata di 10 ore è gratuito e si terrà totalmente on line, sulla piattaforma gotomeeting.

Le lezioni saranno articolate come segue:

4 febbraio 2021, ore 9-13:

  • Le mansioni del personale ATA e i problemi per la sicurezza e la salute, a cura di USB Scuola
  • Il potere d’azione del lavoratore sulla base della normativa sulla sicurezza, a cura di Francesco Tuccino (Ergonomo europeo certificato – Usb nazionale-Rete Iside)

11 febbraio 2021, ore 17-19: I principali rischi lavoro correlati: come difendersi, a cura di Francesco Tuccino (Ergonomo europeo certificato – Usb nazionale-Rete Iside)

16 febbraio 2021, ore 17-19: La valutazione dei rischi muscolo-scheletrici, a cura di Francesco Tuccino (Ergonomo europeo certificato – Usb nazionale-Rete Iside)

18 febbraio: ore 17-19: I rischi da COVID 19, a cura di Francesco Tuccino (Ergonomo europeo certificato – Usb nazionale-Rete Iside).

 

Per la frequenza del corso è possibile fruire dei permessi per l’aggiornamento, se gli incontri si svolgono durante un turno di servizio (art. 64 CCNL), poiché il CESTES è un ente accreditato al MIUR per la formazione ai sensi della direttiva 170/2016.

 

Per preiscriversi al corso è necessario compilare il form al link:

https://forms.gle/eWPin9Whu7rN5aRP6

Sarete ricontattati per completare l’iscrizione al corso ed ottenere i link per i webinar.

In allegato la locandina del corso.

Per informazioni:

scuola@usb.it