All posts in Notizie sindacali

Con riferimento alla procedura indicata in oggetto, in allegato si trasmette il Decreto Ministeriale 20 aprile 2021 n. 138 – qui inviato dalla Direzione Generale per il personale scolastico con nota prot. n. AOODGPER.0012283 del 21 aprile 2021 assunta al protocollo di questo Ufficio con gli estremi m_pi.DRMA.REGISTRO UFFICIALE.I.0007684.21-04-2021 – con il quale il termine di presentazione delle domande di inserimento / aggiornamento nelle graduatorie di 3^ fascia per il conferimento di supplenze al personale A.T.A., originariamente fissato al 22 aprile 2021 ai sensi dell’art. 4, comma 1, del D.M. 3 marzo 2021 n. 50, è stato prorogato al 26 aprile 2021.

 

IL DIRETTORE GENERALE
Marco Ugo Filisetti

 

ALL.01 DM-138-2021_Proroga termini presentazione domande 3 fascia ATA

Comunichiamo che sono stati pubblicati sul sito dell’Ufficio Scolastico Regionale i Bandi per l’aggiornamento e per l’inserimento della Graduatorie ATA 24 mesi, riservate cioè a coloro che hanno svolto almeno 24 mesi di servizio nelle Scuole Statali. 
Le domande dovranno essere presentate esclusivamente con procedura informatica sulla
piattaforma POLIS – Istanze on line del Ministero dell’IStruzione.
Gli interessati per accedere ad Istanze on line dovranno possedere le vecchie credenziali (username e password) o, in alternativa, di una Identità Digitale SPID.
Coloro i quali avessero necessità di consulenza per la presentazione della domanda sono pregati di compilare la scheda allegata (AN Richiesta consulenza Ata 24 mesi) e di spedirla al seguente indirizzo di posta elettronica:
Sara cura degli operatori CISL SCUOLA contattare coloro che hanno fatto richiesta di consulenza per concordare le modalità di presentazione della domanda. 
Cordiali saluti.
    LA SEGRETERIA
CISL SCUOLA MARCHE

Pubblicato all’Albo Sindacale della scuola e trasmesso via e-mail ai DOCENTI DI RELIGIONE  il comunicato in allegato, come è ormai d’uso richiedere,  SENZA ALCUNA MODIFICA DEL FILE (in PDF) al fine di poter utilizzare i link ipertestuali presenti nel notiziario.

 

UIL SCUOLA IRC INFORMA N.10

Logo FLC CGIL

Lunedì 19 aprile si è svolto l’incontro del Ministero dell’Istruzione con i sindacati del comparto “Istruzione e ricerca” sul protocollo di sicurezza per la ripresa delle attività didattiche in presenza al 100% dal 26 aprile. Il resoconto dettagliato dell’incontro.

In questi ultimi mesi le scuole del primo ciclo hanno frequentato in presenza nella maggioranza delle regioni, tuttavia ciò che sarebbe stato necessario per la riapertura in presenza al 100% in tutti gli ordini e gradi non è stato ancora realizzato, con il paradosso che la campagna di vaccinazione dedicata al personale scolastico è stata bloccata.

A margine dell’incontro Francesco Sinopoli, segretario generale della FLC CGIL denuncia: “Ci troviamo davanti a un atto di volontà politica non supportato da condizioni reali. Prima di decidere la riapertura al 100% in presenza bisogna riprendere subito la campagna di vaccinazione, rinnovare i protocolli di sicurezza, effettuare tracciamenti, anche a campione, valutare i dati dei vaccinati, ancora non disponibili. In caso contrario non c’è alcuna garanzia per studenti e personale scolastico”.

La FLC CGIL di fronte a questa determinazione del Governo, assieme alla richiesta dell’immediata ripresa delle vaccinazioni al personale scolastico, ritiene necessario ottenere i dati relativi alla quantità di personale vaccinato, e se con prima o seconda dose. È, questo, un passaggio necessario per un rientro in sicurezza nel tempo più breve possibile assieme al quale occorrono quei provvedimenti che da mesi riproponiamo alla politica, come l’aggiornamento dei protocolli di sicurezza, che sono fermi all’estate del 2020 e l’attivazione di un’efficace azione di tracciamento con tamponi in via prioritaria per la scuola. Occorre poi potenziare i trasporti (che sono il luogo dove le persone che frequentano la scuola corrono i rischi maggiori di contagio) e consentire che le scuole – supportate dagli uffici scolastici regionali, e non più costrette a seguire le discutibili decisioni delle Regioni e/o delle Prefetture – possano auto organizzarsi circa gli orari di ingresso e d’uscita, la durata delle lezioni e quant’altro occorra per garantire il lavoro e le lezioni in sicurezza.
Infine, dove gli alunni non possono portare la mascherina bisogna prevedere e garantire al personale la mascherina FFP2.

Chiediamo dunque che il Governo rivaluti la scelta per la ripresa attività scolastiche in presenza al 100% dal 26 aprile prossimo e lavori concretamente per raggiungere l’obiettivo in sicurezza a partire, lo ribadiamo, dalla ripresa immediata della campagna di vaccinazione.

Leggi il resoconto dettagliato dell’incontro.

Come sappiamo lo stato di emergenza sanitaria potrebbe aver generato una riduzione dei servizi di prevenzione, in particolare gli screening diagnostici periodici programmati dalle ASL.
Per garantire comunque a chi ha minore diponibilità economica tale opportunità, l’Inps ha istituito in via sperimentale il nuovo servizio di Screening gratuito per la prevenzione e la diagnosi precoce di malattie oncologiche, destinato ai dipendenti iscritti al Fondo Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e ai pensionati aderenti al medesimo fondo che hanno un’età compresa tra i 58 e i 65 anni. Le patologie individuate sono Tumori della pelle, Tumori dell’apparato genitale maschile, Tumori dell’apparato genitale femminile.

Per richiedere il servizio basta andare sul portale istituzionale alla pagina Screening per la prevenzione e diagnosi precoce di patologie oncologiche

Grazie dell’attenzione
Cordiali saluti
Inps Direzione Centrale Credito, Welfare
E Strutture sociali

ComunicatoPA

Sono state pubblicate le ordinanze ministeriali riguardanti:
 la mobilità, con presentazione delle domande su Istanze OnLine per gli ATA dal 29 marzo al 15 aprile;
 la domanda per le graduatorie permanenti provinciali ATA dei 24 mesi di prima fascia, con presentazione sempre telematica su Istanze On Line dal 23 aprile 2021.

Per FEDER.ATA, tali procedure sono state effettuate in maniera inopportuna da parte del dicastero dell’Istruzione, metodologie improvvisate con sovrapposizioni temporali inaccettabili, che non hanno precedenti in ambito scolastico.
Il ministero, dopo tanti tentennamenti che hanno solo ritardato le operazioni, ha confermato tra le altre cose anche il blocco 1 + 4 dei DSGA in ruolo dal 2020/2021 una volta raggiunta (o scelta in prelazione) la sede di titolarità nella prima sede di assegnazione, sostenendo la mancanza di una norma utile per poter intervenire in
tempi utili.
Per la scrivente OO.SS. questa situazione normativa e legislativa è gravissima, questi avvenimenti inevitabilmente porteranno un aggravio lavorativo incalcolabile per gli  assistenti amministrativi delle segreterie scolastiche.

La scelta politica di pubblica i bandi sovrapposti era da evitare, come anche la calendarizzazione avvenuta degli stessi. Per questo Feder.ATA, da sempre ha lavorato in senso opposto, chiedendo una pubblicazione ottimale dei bandi, dapprima con l’emanazione della mobilità per poi calendarizzare il bando dei 24 mesi e successivamente i bando della terza fascia.

Riteniamo grave il mancato ascolto su questi temi e prendiamo atto di una inspiegabile e irresponsabile chiusura.
Manifesteremo in ogni modo possibile la nostra contrarietà a questa metodologia procedurale non condivisa.
L’impegno di FEDER.ATA proseguirà nelle sedi politiche opportune, per il quale sono già iniziate le interlocuzioni col Ministero, rilanceremo la necessità di risolvere da subito i problemi annosi del personale ATA della Scuola, come la stabilizzazione del personale precario con tre anni di servizio, compresi gli assistenti amministrativi facenti funzione di DSGA, e la conferma dell’organico Covid come ampliamento dell’organico di fatto.

 

Il Segretario Nazionale Organizzativo
Fania Gerardo

 

Comunicato sindacale 2 APRILE 2021

 

Nei giorni scorsi è uscito il Bando ufficiale relativo al concorso ATA III fascia 2021. Le domande si possono presentare dal 22 marzo al 22 aprile 2021.
Anche questa volta le certificazioni ECDL, ICDL ed EUCIP sono riconosciute ai fini del punteggio.
La ripartizione ministeriale suddivide le nostre certificazioni per livelli, e più precisamente Core o Base, Advanced, Specialised o Professional. Ecco di seguito la ripartizione.

 

Read more

Il Sindacato FEDERATA organizza il prossimo 21 Marzo 2021 ore 18, un webinar gratuito aperto a tutti, con consulenza sindacale legata al bando e guida per la compilazione delle domande di prima fascia ATA 2021.
Il Bando avrà il suo inizio in data 23/04/2021.
Per chi fosse interessato a partecipare utilizzare questo link per registrarsi:

https://www.federata.it/formazione-feder-ata/

Monza 10/04/2021

La Segreteria Nazionale Feder ATA

In collaborazione con “Semplifichiamo la scuola” https://www.semplifichiamolascuola.org/wp/ricorsi/class-action-a-a/

CLASS ACTION 

per il riconoscimento economico dell’area C al profilo di Assistente Amministrativo

Siamo apartitici e non siamo un sindacato, siamo un gruppo di colleghi che non tollera più lo sfruttamento che opera sulla nostra pelle la Pubblica Amministrazione, con adempimenti da svolgere che non rispecchiano più né il profilo, né  la retribuzione contrattuale dell’assistente amministrativo.

Abbiamo capito sulle nostre spalle che, per avere giustizia si deve per forza attivare un’azione legale, la parola d’ordine è “Class Action”. Per questo motivo sganciati da ogni rigido schema di poteri e poltrone, ed in maniera del tutto autonoma è partita questa iniziativa:

CLASS ACTION per il riconoscimento economico dell’area C al profilo di Assistente Amministrativo

Se vuoi partecipare a questa iniziativa legale, compila il seguente form; non è vincolante:

  L’iscrizione alla Class Action scadrà il 18/04/2021.  

E’ inoltre previsto un Webinar del 14/04/2021 ore 18:00 – Relatore avvocato Valerio FEMIA –

Seconda webinar da parte dello Studio Legale Femia e aperto a tutti gli interessati, basta compilare il modulo di partecipazione.

Compila il modulo di partecipazione 

Termine iscrizione ore 15:30 del 14/04/2021. Alla stessa data entro le ore 18:00 sarà inviata l’email di invito all’evento, l’invio è di tipo massivo quindi sarà inoltrata alla stessa ora a tutti i partecipanti.

Inizio sessione ore 18:00 sei pregato di collegarti almeno 5 minuti prima