038 – Gestione della comunicazione istituzionale

038 – Gestione della comunicazione istituzionale

A tutto il Personale scolastico
Liceo Rinaldini

Con la presente, si intende fornire una serie di raccomandazioni circa la gestione della comunicazione istituzionale del Liceo Rinaldini, all’interno e all’esterno di esso.
Ogni informazione e/o comunicazione contenente dati personali, dati sensibili e dati sensibilissimi di cui si venga a conoscenza devono rimanere riservati e comunicati al solo Dirigente scolastico, Titolare del Trattamento dei dati (art.4 GDPR).

Comunicazioni e/o informazioni sugli studenti di cui dovessero venire a conoscenza i docenti della classe vanno comunicati esclusivamente al Dirigente scolastico per le determinazioni del caso.

E’ fatto divieto di comunicare notizie e/o informazioni riservate, su alunni e personale docente, ai collaboratori del Dirigente scolastico i quali, normativamente, non possono assumere un ruolo giuridico diverso da quello che possiedono.

La loro nomina è su base fiduciaria, pertanto non possono assumere responsabilità dirigenziale nei confronti del personale scolastico.
Possono assolvere, su delega pubblica del Dirigente scolastico, alcuni compiti specifici, di natura organizzativa.
Il Decreto legge n° 95/2012, modificato dalla Legge 135/2012, ha eliminato la funzione del docente vicario e facente funzione.
E’ poi inequivocabile l’art.14 c.22 della Legge 135/2012 “ il c.5 dell’art. 25 del D. Lgs. 165/01 si interpreta nel senso che la delega ai docenti di compiti non costituisce affidamento di mansioni superiori o di funzioni vicarie, anche nel caso in cui detti docenti godano dell’esonero o del semiesonero ai sensi dell’art. 459 delD. Lgs.297/04”

Pertanto, salvo i casi che costituiranno oggetto di delega ai collaboratori del Dirigente scolastico, sarà a quest’ultimo che andranno riportate tutte le informazioni riguardanti gli alunni ed il personale scolastico di cui si venga in possesso. Nello specifico della comunicazione istituzionale soggetta a riservatezza, il personale amministrativo che venga a conoscenza di informazioni riservate deve riferirle al solo Dirigente scolastico, così come riservati devono rimanere i motivi delle assenze del personale scolastico.

E’ fatto divieto di comunicare a terzi,, previa autorizzazione del titolare, numeri di cellulare, indirizzi ed informazioni private.
Si raccomanda, visto il periodo, di evitare qualsiasi propalazione di notizie riguardanti presunti e/o acclarati casi di Covid-19 all’interno dell’Istituto, prima della necessaria, ed unica, comunicazione ufficiale proveniente dagli organi preposti.

 

CIRCOLARE N.38 – COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE