Liceo "Carlo Rinaldini" Ancona - Home Page - Login

FOCUS SUL PROGETTO PON – LA FALESIA DI PIETRALACROCE

FOCUS SUL PROGETTO PON – LA FALESIA DI PIETRALACROCE

Il progetto,  finanziato con i fondi europei, ha come obiettivo la valorizzazione e tutela del particolare ambiente naturale e antropico della Falesia di Pietralacroce, ai confini nord del Parco del Conero.

Propone una lettura verticale del territorio che parte dalla baia sottostante, con le antiche Peschiere Romane, la fauna e la flora marina, prosegue con l’analisi geologica della falesia, delle specie faunistiche e botaniche terrestri, dei sentieri percorribili, dei manufatti antropici, fino al vertice: il forte Altavilla.

Nell’anno scolastico 2018-19, vi hanno preso parte 126 sudenti delle scuole anconetane aderenti alla rete: capofila Liceo Rinaldini, Liceo Galilei, Liceo Mannucci, Istituto Comprensivo Scocchera.

Guidati e seguiti da tutor ed esperti del territorio e dal personale dei dipartimenti di Ingegneria e Biologia Marina dell’Università Politecnica delle Marche, gli studenti, eterogenei per età, esperienze e formazione, hanno vissuto un approccio multidisciplinare alla conoscenza ed alla produzione di materiali.

Con spirito di collaborazione e curiosità, si sono percorsi sentieri, indagati ambienti affini della costa in battello, con spostamenti in pullman e a piedi; usando anche un drone si è creato un filmato 3d dell’area; si sono campionati e confrontati materiali, sperimentate tecniche di laboratorio, condotte visite guidate per i circa 2.500 visitatori del Forte Altavilla, in occasione delle Giornate FAI di Primavera 2019.

La centralità data all’approccio empirico e alle metodologie interattive hanno permesso un lavoro stimolante ed un apprendimento agile: soddisfatti i partecipanti e, specie per i più piccoli, anche i genitori, consapevoli della valida attività svolta dai figli.

Il progetto proseguirà nel primo trimestre del nuovo anno scolastico.

Già pronto il piano di lavoro del modulo di botanica, curato da docenti di Agraria dell’UNIVPM.

All’avvio della scuola saranno aperte le iscrizioni fino ad un massimo di trenta studenti.

Seguiranno i bandi dei moduli di Comunicazione,  Adozione del Forte Altavilla,  Teatro.

 

Le referenti del progetto sono le proff. Claudia Sandroni e Vera Valletta del Liceo Rinaldini e sul sito dell’istituto ne daranno puntuale comunicazione.