LETTERA AI MATURANDI a.s. 2021/2022

LETTERA AI MATURANDI a.s. 2021/2022

Ai ragazzi delle classi quinte
Liceo Rinaldini
Ancona

Amatissimi ragazzi,
quello che si è concluso è stato un anno, e con esso un triennio, faticoso ed impegnativo, che ha esatto da Voi il rispetto di alcune regole che, anche se meno rigide, hanno limitato la Vostra libertà.
Ma siete stati bravissimi nel rispettarle.
Le classi quinte che quest’anno il Liceo Rinaldini licenzia si sono distinte per senso di responsabilità, correttezza e piena e fattiva collaborazione con la Presidenza, i Collaboratori del Dirigente, preziosissimi, con i docenti, ma soprattutto hanno dimostrato uno spessore umano encomiabile.
A molti di loro, in particolare, va il mio personale grazie per avermi accarezzato il cuore con la loro presenza, con il loro affetto, in un momento personale di grande difficoltà.
Vi ringrazio per la stima e la fiducia che avete riposto in me e che io, come il grande Quintiliano ci ha insegnato, ho riposto reciprocamente in Voi fiducia e stima che non avete mai tradito.
Ho amato la Presidenza piena dei Vostri sorrisi, delle Vostre paure, delle Vostre idee e proposte… piena di Voi e  della Vostra essenza, dei Vostri talenti e delle Vostre personalità.
Mi considero fortunata perché mi avete considerata una Vostra amica aprendomi il Vostro cuore, continuate a considerarmi tale, perché avete inteso stabilire con questa Presidenza un rapporto franco ed empatico.
Siamo fortunati come Istituto ad avere avuto Persone come Voi, siamo orgogliosi nel consegnarVi al mondo e al bellissimo futuro che attende ciascuno di Voi, non uno escluso.
Navigherete in mari meravigliosi, approderete in terre straordinarie, sarete nocchieri eccezionali dei Vostri destini…..saprete, tuttavia, di avere sempre nel Rinaldini un porto di sicuro approdo.

Con amore.
La Vostra Preside

 

Lettera ai maturandi a.s. 2021 2022